Nomina degli scrutatori

ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ ITALIA DI DOMENICA 25 MAGGIO 2014

IL SINDACO

Visti:

  • l’art. 3 della legge 8 marzo 1989, n. 95, recante norme per l’istituzione dell’albo per il sorteggio delle persone idonee all’ufficio di scrutatore, come sostituito dall’art. 7 della legge 21 marzo 1990, n.53, contenente misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale;
  • la legge 21 dicembre 2005, n. 270 recante modifiche alle norme per l’ elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica

INVITA

Gli elettori e le elettrici che non hanno svolto nelle ultime cinque consultazioni elettorali le funzioni di componente di seggio elettorale (Presidente, segretario e scrutatore) e che sono:

  • già iscritti nell’albo degli scrutatori a domanda;
  • non occupati in attività lavorativa (condizione che dovrà sussistere ed essere confermata anche all’atto del ritiro della nomina a scrutatore);
  • in possesso di dichiarazione ISEE

a presentare apposita domanda al comune di Assemini – ufficio protocollo (piano 1°) entro le ore 13.00 del giorno 30 aprile 2014.

Per la nomina degli 88 scrutatori si procederà seguendo i seguenti criteri:

  • n. 66 posti saranno assegnati dando priorità ai richiedenti con reddito ISEE più basso. A parità di reddito ISEE per la nomina del 66° scrutatore si procederà al sorteggio;
  • n. 22 posti sono riservati agli studenti. In questo caso si procederà al sorteggio fra tutte le domande;

 

Per la nomina dei 22 scrutatori supplenti si procederà al sorteggio tra tutti gli scrutatori che hanno presentato domanda e non risultano inclusi nelle precedenti graduatorie. La domanda dovrà essere redatta esclusivamente sugli appositi moduli disponibili presso l’ ufficio guardiola del comune sito al piano terra, l’ufficio elettorale (piano 1°) o scaricabile dal sito web www.comune.assemini.ca.it. Alla domanda devono essere allegata copia del documento d’ identità. Si precisa inoltre che le dichiarazioni sono rese ai sensi dell’articolo 46 del DPR 28
dicembre 2000, n. 445, con sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere.

 

IL SINDACO
Ing. Mario Puddu

Data di ultima modifica: 06/04/2017


Documenti allegati
manifestoparl.europeo.pdf Avviso (38.02 KB)
domanda.pdf Modulo di domanda (149.35 KB)
domanda.doc Modulo di domanda (compilabile) (26 KB)

Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

OK
Visualizza in modalità Desktop