Rimborsi elettori Sardi residenti all'Estero

;
RIMBORSI PER GLI ELETTORI SARDI RESIDENTI ALL'ESTERO

Gli elettori sardi residenti all'estero iscritti all'Aire possono usufruire dei contributi per la partecipazione al voto.
 

Dove rivolgersi:
COMUNE DI ASSEMINI – Ufficio Finanziario – terzo piano Palazzo Comunale -Piazza Repubblica sn -
 

Giorni e orario di ricevimento:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 8:30  alle 11:30, il pomeriggio il Lunedì e Mercoledì  dalle 17:00 alle 18:00.

Domenica 6 Maggio 2012 (giorno delle votazioni) dalle ore 7:00 alle ore 22:00.

 

Requisiti:
Gli elettori devono:
- essere iscritti all'anagrafe italiana residenti all'estero (Aire) di un Comune sardo (possono beneficiare dell'agevolazione anche gli elettori per i quali la procedura di iscrizione sia ancora in corso, se attestata dall’Ufficio consolare dello Stato estero di provenienza);
- aver votato in occasione di consultazioni per il rinnovo del Consiglio comunale e per l'elezione del Sindaco o in occasione di elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale o regionale oppure di referendum abrogativi e consultivi a carattere strettamente regionale;
- aver compiuto il viaggio di arrivo al Comune sardo non prima di due mesi dalla data delle votazioni e quello di rientro al Paese estero non oltre i due mesi successivi.
Non hanno, invece, diritto al contributo gli elettori che si trovano all’estero per motivi di studio o per lavoro a tempo determinato che non possono, per legge, trasferire la residenza all’estero.
 

Termini di presentazione:
gli elettori interessati devono richiedere il contributo prima del rientro al Paese estero.
 

Documentazione:
Documentazione che l'elettore deve presentare al Comune in cui ha votato:
- biglietti di viaggio per l’andata ed il ritorno (carta di imbarco);
- tessera elettorale vidimata dalla sezione elettorale;
- documento d'identità.
 

Descrizione del procedimento:
Gli elettori sardi iscritti all'anagrafe italiana residenti all'estero (e quelli che hanno in corso la procedura di iscrizione, attestata dall’Ufficio consolare dello Stato estero di provenienza) hanno diritto ad un contributo per la partecipazione al voto.
L'interessato deve presentarsi presso il Comune nel quale ha votato e consegnare al funzionario incaricato la documentazione necessaria (i biglietti di viaggio, la tessera elettorale vidimata ed un documento di identità).
Il contributo è pari a 361,52 euro per gli elettori provenienti da paesi europei ed a 619,75 euro per gli elettori provenienti da paesi extraeuropei.
In caso di ballottaggio, l'elettore rientrato all'estero che affronta un nuovo viaggio ha diritto ad un ulteriore contributo dello stesso importo, se dimostra, con i biglietti di viaggio dell'intero tragitto, l'avvenuto spostamento.
Il contributo viene erogato all’interessato dall'amministrazione comunale presso la quale l'elettore ha votato.
La Regione, successivamente, rimborsa ai comuni le somme erogate, dietro presentazione di apposita richiesta.
 

Normativa di Riferimento:
- Legge regionale n. 9 del 12/03/1984 - Norme per agevolare l'esercizio del diritto al voto dei cittadini sardi residenti all'estero, per il rinnovo del Consiglio Regionale della Sardegna
- Legge regionale n. 18 del 30/05/1989, art. 91 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale della Regione - Legge finanziaria 1989
- Legge regionale n. 7 del 15/01/1991, artt. 3 e 5 - L'emigrazione
- Legge regionale n. 17 del 20/04/1993, art. 46 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione - Legge finanziaria 1993
- Legge regionale n. 27 del 09/06/1994, art. 10, commi 4, 5 e 6 - Modifiche alla legge regionale 29 gennaio 1994, n. 2 ''Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione - Legge finanziaria 1994''
- Legge regionale n. 8 del 08/03/1997, art. 41 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione - Legge finanziaria 1997
- Nota del Direttore del Servizio n. 538 del 26/01/2009 - L.R. 12.03.1984 n.9 – Contributi in favore degli elettori sardi residenti all’estero - Chiarimenti [file .pdf]
- Nota del Direttore del Servizio n. 1917 del 22/03/2011 - Elezioni comunali. Turno amministrativo 2011 [file .pdf]
- Nota del Direttore del Servizio n.2590 del 26/03/2012 - Consultazioni elettorali e referendum abrogativi e consultivi regionali
nota n. 3035 del 10 aprile 2012 - revoca sospensione contributi 2012

 

Data di ultima modifica: 06/04/2017


Questo sito web utilizza cookie tecnici necessari per il corretto funzionamento delle pagine; NON sono utilizzati cookie di profilazione finalizzati all'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in Rete. Il sito web consente l'invio di cookie di terze parti (tramite i social network). Accedi all'informativa estesa, per leggere le informazioni sull'uso dei cookie e su come scegliere quale cookie autorizzare. Cliccando sul tasto OK o proseguendo nella navigazione, si acconsente all'uso dei cookie.

OK
Visualizza in modalità Desktop